Un’edizione romantica, “digital” e anche un po’ nostalgica.
Così Samantha De Martin descrive Mercanteinfiera Autunno 2019: “un’esperienza multisensoriale abbraccia quattro secoli di storia dell’arte, dal Seicento al design del Novecento”.
 
Fatevi prendere per mano da Samantha alla scoperta di tanti pezzi imperdibili sparsi tra i padiglioni della fiera “dove è bello vagare, perdersi, senza l’orologio al polso e un’idea ben precisa di cosa voler portare a casa.”