Un vecchio tavolo che riporta i segni del tempo, antiche credenze, piatti di pregiata porcellana inglese, poltroncine imbottite in velluto colorato, grandi lampadari con gocce di cristallo: oggetti carichi di storia, romanticismo e che ci fanno pensare con nostalgia al passato. Spesso quando si parla di oggetti o capi di abbigliamento vintage si pensa a qualcosa di ‘vecchio’, privo di fascino e fuori moda. Siete sicuri? Sbagliate!

Sono rientrato da poco dall’edizione autunnale 2019 di Mercanteinfiera, Parma. Credo che mai come in questo momento, nella storia della moda e del design, il vintage abbia un’influenza importante sul lavoro di stilisti e designer. Il fascino del ‘passato’ sembra destinato a non tramontare mai: continua a reiventarsi e stupire! Per questo motivo il padiglione 6 dedicato al vintage, della più grande kermesse di antiquariato, modernariato e collezionismo, è diventato uno degli appuntamenti più cool e più attesi da tutti gli addetti ai lavori e non solo.

Edizione dopo edizione gli espositori hanno avuto l’abilità di abbandonare i tradizionali metodi di esposizione e di ricreare, all’interno dei propri stand, degli allestimenti dal grande impatto scenografico… GUARDA LA GALLERIA