Il Museo della Calzatura di Villa Foscarini Rossi e  la Galleria d’arte BDC di Parma, protagonisti dell’appuntamento internazionale di arte antiquariato e collezionismo vintage di Fiere di Parma.
Da un lato stilisti come Dior, Kenzo, Celine e Nicholas Kirkwood esaltati dall’estro geniale dell’imprenditore Luigino Rossi fondatore del Museo. Dall’altro, un assemblage di 20  maestri del linguaggio visivo come Luigi Ghirri, Sottsass, Mimmo Jodice o i paparazzi Lino Nanni ed Elio Sorci.
Secondo le indagini dei musei Tate di Londra, sono otto i secondi che il pubblico trascorre davanti ad una singola opera d’arte. Per visitare le due mostre collaterali in programma a Mercanteinfiera, bisognerà fermarsi molto più a lungo. Per leggere le didascalie, ammirare più volte le singole opere indulgendo infine in un loop che sarà difficile da disinnescare. In scena, la genialità italiana… LEGGI L’ARTICOLO